AROMATERAPIA
USO DEGLI OLI ESSENZIALI CPTG DO-TERRA

A cura di Michela Fulle - 10 marzo 2016

Nell’ottica odierna del ritorno a cure più  naturali  per noi “umani” così anche per gli animali , si inizia ad adoperarsi in tal senso .

Avete mai annusato una rosa appena colta o un arancia appena spellata? Siete stati esposti all’esperienza aromatica delle qualità degli oli essenziali. Gli oli essenziali sono estratti naturali ricavati da semi ,steli,radici,fiori, cortecce e altre parti delle piante. Le piante hanno  profumazioni o odori caratteristici e differenti che li proteggono da predatori e malattie. Da sempre nel corso dei secoli li oli essenziali  sono stati utilizzati in molte culture per i loro benefici medicali e terapeutici. I moderni studi scientifici e la tendenza ad avvicinarsi a tecniche sempre più naturali naturali  per il benessere psico fisico ,stanno aprendo la strada alle persone, alle famiglie  e anche ai loro animali un alternativo metodo di cura. Gli oli essenziali DO – Terra da noi usati sono garantiti dal certificato CPTG ( Certificato di Purezza di Grado Terapeutico). Questo certificato  garantisce che gli oli siano della massima purezza , al 100% Naturali, accuratamente e sapientemente distillati da piante in tutto il mondo individuando il meglio che il mercato possa offrire , al fine di ottenere i benefici migliori senza effetti collaterali o dipendenze indotte da molti farmaci.

 

Breve storia

 

Gli Egizi usavano gli oli essenziali nella pratica medica , trattamenti di bellezza e preparazioni di alimenti. I Greci usavano gli oli per massaggi terapeutici e aromaterapia. I Romani per la loro salute e igiene personale. Ai giorni nostri le proprietà curative degli ili essenziali vennero riscoperte nel 1937 dal chimico francese Renè Maurice Gattefossè che guarì casualmente una brutta bruciatura ad una mano con olio puro di lavanda. Durante la seconda da guerra mondiale , il medico francese Jean Valnet sviluppò in seguito le pratiche dell’aroma terapia per curare i soldati feriti con ottimi risultati. Valnet sviluppò in seguito le pratiche e le tecniche dell’aromaterapia moderna. Recentemente l’uso di questi oli è cresciuto rapidamente grazie alle ricerche fatte da medicie e  scienziati che confermano i loro numerosi benefici per la salute. Quando viene fatta una diagnosi di infezione batterica  solitamente vengono prescritti antibiotici. Ma di fronte a infezioni virali il medico prescrive riposo. Questo perché gli antibiotici non sono efficaci contro i virus che si trovano all’interno delle cellule. Gli oli essenziali invece sono in grado di penetrare la membrana cellulare e arrivare all’interno della cellula agendo contro virus e batteri.

 

3 modi  per utilizzare gli oli essenziali

 

Per Inalazione: con diffusore per nebulizzare in ambienti o con tecnica diretta mettendo alcune gocce all’interno del palmo delle mani e strofinando i 2 palmi e facendo “cappa “ davanti al viso con avvertenza di non toccare gli occhi.

Si ottiene : Influenza  sull’umore, purificazione  dell’aria , apertura delle vie aeree. Topicamente ( direttamente sulla pelle ) :per pelle , muscoli e tendini .Si applica direttamente sulla pelle e si massaggia una o più gocce in loco ( mai applicare direttamente negli occhi , nelle orecchie e nel naso). Viene rapidamente assorbito , penetrando attraverso il derma , tutto il corpo beneficia delle proprietà dell’olio usato . Aiuta a mantenere e fortificare il sistema immunitario . Si ha sollievo immediato. Internamente :Per gli organi .1 o 2 gocce sotto la lingua e poi bere un bicchiere di acqua .Si può diluire in acqua direttamente . Si possono mettere all’interno di capsule e ingoiare come normali pillole. Si ha beneficio anche direttamente in bocca e gola . Aiuta il sistema digestivo (mal di stomaco, diarrea, stitichezza, ecc..). Aumenta le difese immunitarie.

Importante:

Come vettore per massagi o preparazione di pillole o uso degli oli più forti può essere usato l’olio di cocco frazionato ( ricco di acido laurico che ha funzione antibatterica , con notevoli qualità rigeneranti per pelle e capelli e manto nel caso di animali ) . L’olio di cocco frazionato è  olio di cocco puro al 100% , sottoposto ad una lavorazione che ne toglie il profumo e lo rende sempre liquido , con la stessa consistenza sia al caldo che al freddo. 

Per piccoli problemi di salute quotidiana l’olio essenziale va usato 1 volta al dì ma si può riapplicare ogni 2 o 3 ore fino a che non è più necessario. Per problemi gravi  o cronici di salute  i migliori risultati si ottengono usando più oli allo stesso tempo e con una frequenza di applicazione maggiore fino a 4 /6 volte al dì.

 

Alcune precauzioni

 

- In Bebè, donne incinta o animali ( cani gatti)  usare sempre con olio di cocco frazionato . 1 goccia in un

cucchiaino di olio di cocco frazionato.

- Gli oli di agrumi non vanno messi su pelle esposta poi al sole perché foto sensibili

- Non mettere mai nel naso , negli occhi e nelle orecchie .

- Non diluire o sciacquare con acqua perché inutile. Solo con olio di cocco.

- Non srofinatevi gli occhi dopo aver maneggiato gli oli.

- Le capsule vanno sempre prese dopo in pasti o comunque a stomaco pieno

 

Noi di Dolci Bolle abbiamo cercato proprio attraverso gli oli essenziali Do_Terra di rendere il più possibile piacevole la visita vostra e del vostro cane nella nostra struttura.

Sia che veniate in visita a curiosare ,sia durante la vera e propria toelettatura .

Diffondiamo negli ambienti essenze naturalmente calmanti  e cerchiamo di aiutarvi a vivere un esperienza gradevole e , se è il caso , proviamo con questi metodi ad allontanare, e eventualmente  superare  , eventuali  stress o paure .

Altri  oli o miscele di oli , invece vengono da noi usati per rendere l’aria più pura , più ossigenata e hanno effetto  antibatterico creando così un ambiente più sicuro anche dal punto di vista igienico e salutare. Questo aspetto, soprattutto in toelettatura è veramente importante. Un altro uso degli oli essenziali molto efficace e non nocivo è  l’uso come antiparassitario. La sensibilità degli animali agli odori è molto più alta della nostra. Questo vuol dire che una sostanza per loro può essere molto più forte che per noi e , proprio per questo , risulta molto utile ed efficace , con loro, l’aromaterapia. Tanti piccoli problemini e anche qualche patologia ,sia che riguardi la sfera della psiche che quella fisica , possono essere curate con gli oli. I cani hanno stati d’animo che non sono mai casuali. Dobbiamo assumerci la responsabilità del fatto che loro “assorbono” i nostri stati d’animo, le emozioni che si vivono in casa e fuori , e spesso le restituiscono come possono, con comportamenti sia positivi che negativi. Quindi non dobbiamo dare sempre  a loro la colpa dei comportamenti disarmonici, piuttosto riflettiamo e proviamo a vedere se non siamo noi quelli “disarmonici” e proviamo a vedere come aiutarci e quindi , di riflesso ,come aiutare loro. Come per gli umani ci sono  sono 3 diversi tipi d’uso per gli oli. Uso per inalazione - Uso topico - Uso interno. Noi ci affidiamo ai soli primi due. Qui però si ragiona però secondo la preferenza del animale , la struttura del pelo e anche secondo le dimensioni dell' animale .Gli oli possono essere usati ,per inalazioni, massaggi, bagni, impacchi, lampade diffusori o cuscini profumati. Le lampade diffusori  possono essere anche sostituite con delle pietre impregnate d'oli essenziali.

A seguire una piccola tabella dimostrativa del potenziale degli oli e del loro utilizzo sul cane.

ZAMPA SINISTRA
ZAMPA DESTRA

1 occhi

2 seni nasali

3 orecchie

4 polmoni e torace

5 fegato e colon

6 cervello e tiroide

7 intestino

8 spina dorsale

9 bronchi, cuore e timo

10 reni e stomaco

! PER IL TUO APPUNTAMENTO IN TOELETTATURA / CHIAMACI !
393.82.61.076